IL PASSAGGIO A NORD OVEST

IL BLOG di Kamana Expedition Da Ovest ad Est, a Nord delle Americhe

How is the life 240 km North of the Arctic Circle? Plum’s diary in Gioa Haven

12.08.2017.

Dopo 30 ore di navigazione intensa, Plum da fondo nelle gelide acque di Gjoa Haven, ma sotto il buon auspicio di un tiepido sole (read the english version at the end of the post).
Lo scenario rimane unico, terre basse e sabbiose, vecchie barche arenate sulla riva. Vediamo ragazzi inuit sfrecciare sulle strade sterrate a bordo di motoslitte. Scendiamo tutti a terra per la spesa e il capo della polizia ci da un caldo benvenuto offrendoci l’accesso all’unico wifi disponibile in paese – quello della centrale. In cambio li invitiamo per una visita a bordo di Plum per un caffè e torta di mele. Riceviamo l’esclusivo certificato di attestazione della polizia per aver raggiunto Gjoa Haven localizzata a 240 km nord del Circolo Polare Artico.

Dalla polizia impariamo cose nuove: terre e abitazioni sono di proprietà’ del governo in concessione agli indigeni che percepiscono un sussidio mensile di 450 dollari canadesi a testa. Il costo della vita però non e’ proporzionale: fare la spesa e’ proibitivo: un’arancia costa quasi 10 dollari l’una (circa 8 euro) e una baracca prefabbricata di sole due stanze 600.000 dollari!!

Cena garantita dal nostro pescatore ufficiale che non perde mai occasione di calare l’amo: zuppa di merluzzo artico per tutti!

 


After 30 hours of intense navigation, Plum pulls into Gjoa Haven, the sea dark and cold but the sun bright and welcoming. The scenery is always unique, sandy shores with old, battered boats abandoned at the waters edge. We see Inuit children riding their snowmobiles across the dusty roads of the village.

Once on land, we head off to do some shopping. On our way meet the chief policeman who gives us a warm welcome and offers us access to the only wifi available in the village. In return we invite him onboard for a cup of coffee and a slice of apple cake. The police awards us with the exclusive certificate of affirmation for having reached Gjoa Haven – found.
The police also informs us that the lands and dwellings are government property and that indigenous people get a subsidy of 450 canadian dollars per month. However the cost of living is not proportional; to buy a single orange one has to pay almost 10 dollars (equivalent to 8 euros) and for a two bedroom shack 600,000 dollars!
Anyhow, our day ends with a warm dinner of arctic cod soup – freshly caught by our fisherman onboard.

Author:

Anna Geppe on agosto 12, 2017 AT 11 am

Capitano ti sei emozionato quando hai avuto in mano l’attestato? Una immensa soddisfazione! Bravo ! E con te tutta l’equipe

Giulio da Pomarol on agosto 13, 2017 AT 09 am

600.000 $ per un bilocale e 10 per un’arancia…. e io pensavo che Milano fosse cara!!!
congratulazioni a tutti!!!