IL PASSAGGIO A NORD OVEST

IL BLOG di Kamana Expedition Da Ovest ad Est, a Nord delle Americhe
Memorable day traversing and exiting an icy barrier at 9 knots under sail!

Memorable day traversing and exiting an icy barrier at 9 knots under sail!

25.07.2017.

Giornata memorabile a bordo di KAMANA Sailing Expedition, entrare ed uscire dal primo sbarramento di ghiaccio, a vela a 9 nodi di velocità non era ancora successo a nessuno (read the english version and check Kamana’s position at the end of the post). 

Condizioni meteo idilliache ci hanno permesso di trovare (con il super aiuto di Victor) l’apertura del ghiaccio ad ovest di cape Barrow , il passaggio più’ critico per la rotta ovest est .

Enri&Mafio

Enri&Mafio e lo slalom tra i ghiacchi

Abbiamo fatto un bellissimo slalom tra i ghiacci dalle forme più’ disparate. Dopo 6 ore di grande emozione e tensione abbiamo trovato la via di uscita e proprio li il vento ci ha abbandonato ed  una nebbia fittissima è scesa su di noi costringendoci a rallentare ed a mantenere la doppia guardia a prua ed al timone. Sono state ore impegnative ed indimenticabili , dopo l’uscita abbiamo festeggiato con un ottimo tè caldo ma, come suggerito dal comandante, senza abbassare il livello di guardia.

Dopo circa altre 2 ore infatti incontriamo una placca di ghiaccio che si era staccata dalla quella principale che fino a pochi giorni fa costituiva un unico pezzo dal nord Alaska fino al polo Nord.

Ora cerchiamo di recuperare qualche ora di sonno ed alzare le nostre temperature corporee!

STAY TUNED, è solo l’inizio di un lungo viaggio

 


Ice map July 25

Ice map July 25

A memorable day onboard Kamana Sailing Expedition, no-one has ever had the fortune of entering, cIdyllic weather conditions and Victor’s super routing, allowed us to find the only viable opening in the ice north of Cape Barrow, this is the most crucial part of the West-East Northwest passage.

We slalomed through icebergs of the most unusual shapes.
After 6 hours of emotion and at moments clenched teeth, we found the exit. Then and there, the wind died down and a thick fog blanketed us forcing us to keep a lookout from both the bow and the stern. It was both challenging and memorable. After the exit, we celebrated with a warm tea but, as the Captain reminded us, we didn’t let our guard down too much.

After another two hours in fact, we came across a huge expanse of floes that had detached themselves from the main plaque. This was, until a few days ago, a singly icy sheet connecting northern Alaska to the North Pole.
Time to catch up a few hours of sleep and raise our body temperatures…

Author:

walter pirovano on luglio 25, 2017 AT 05 pm

Ciao Enrico, come sempre grandi imprese, ma stavolta si scrive la storia! Un caloroso (credo serva) abbraccio a tutto l’equipaggio e buon vento!

Anna on luglio 25, 2017 AT 08 pm

Ciao Enrico, ciao Mafio , ciao Marcello, penso che la vs emozione e la vs gioia sia immensa .Complimenti. Noi stiamo brindando a questo primo traguardo (mezza bala)🐳🐳🐳

Ludovica on luglio 26, 2017 AT 10 am

Capitani coraggiosi! Vi seguo con il fiato sospeso! Bravi!!

alessandra on luglio 26, 2017 AT 08 pm

Mi emoziono da lontano, siete grandi !!!